Investigazioni Conduciamo sia indagini preventive che in risposta ad eventi critici al fine di proteggere la vostra azienda da fenomeni di corruzione, riciclaggio di denaro, violazioni dei diritti umani e frodi

Le aziende possono essere soggette a fenomeni di corruzione, frodi, irregolarità contabili, fuga di informazioni, attività commerciali scorrette o altre forme di attività illegali che causano perdite finanziarie e danni alla loro reputazione. Inoltre, la legislazione in materia di lotta alla corruzione, al riciclaggio e alle violazioni dei diritti umani, richiede alle aziende di adottare misure preventive e di contrasto efficaci per proteggere sé stesse e le loro terze parti da pratiche commerciali illegali e non etiche.

Supportiamo i nostri clienti con indagini preventive, specificatamente nelle giurisdizioni a maggior rischio, per proteggerli dai rischi di corruzione o altri crimini finanziari; e svolgiamo indagini interne, in casi di sospetto di frode interna o corruzione. Forniamo inoltre servizi di consulenza nell’implementazione di misure anticorruzione e sistemi di whistleblowing. Le nostre attività investigative sono sempre in linea con i più alti standard etici, nel rispetto di tutti i requisiti di sicurezza e protezione dei dati sia durante la raccolta che nella fase di analisi delle informazioni.

Case study: Analisi dell'attività fraudolenta di ex azionisti e amministratori di una società italiana operante nei servizi anticorrosione di cavi sottomarini

Una società multinazionale americana aveva acquistato una piccola azienda italiana attiva nello stesso settore. Subito dopo l'operazione, l'acquirente ha iniziato a sospettare che gli ex proprietari/manager dell'azienda acquisita continuassero ad operare nello stesso settore, in violazione degli accordi di non concorrenza sottoscritti tra le parti.

Le nostre investigazioni, che comprendevano sia l’analisi di informazioni di dominio pubblico che indagini ed attività di sorveglianza sul campo, hanno messo in evidenza che un ex azionista e un ex manager, attraverso loro famigliari, avevano fondato delle società possedute da veicoli societari costituiti in paesi offshore e, attraverso queste entità, tentavano di sottrarre clienti alla società acquisita oltre che di assumerne ex dipendenti.

Le informazioni raccolte hanno consentito al cliente di utilizzare le prove della violazione del patto di non concorrenza a supporto della strategia legale di rivalsa nei confronti dell'ex socio.

Prendete decisioni consapevoli, basate sulla valutazione del rischio. Mettiamo a vostra disposizione la nostra esperienza.

Acquista online uno dei nostri report di due diligence o parla con noi su come possiamo aiutarti.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Inviando questo form dichiaro di aver visionato la dichiarazione sulla privacy

Copyright © 2024 - All rights reserved
P. Iva 05438270968
Cookie Policy
Dichiarazione sulla Privacy